Cerca nel sito

Motore di ricerca del sito

Menu di testata


Menu di navigazione

Osservatorio Turistico di Destinazione Osservatorio turistico di destinazione documentazione, calendario degli incontri, report.

La Fortezza di Montepulciano ospita i “Contemporanei”

Domenica 10 giugno, alle 17.00, sarà inaugurata la mostra del maestro Angles Granini, la prima di un ciclo dal titolo “I contemporanei a Montepulciano”, che rimarrà aperta al pubblico fino al 30 giugno.
La mostra, che vede esposte oltre 30 opere, di grande formato, occuperà le sale del complesso rinascimentale della Fortezza di Montepulciano.
Il Comune ha messo a disposizione i locali offrendo spazi all’arte e alla cultura, elementi fondamentali per la promozione della città, del suo territorio e dei suoi prodotti.
La formula del “Sistema Montepulciano”, che concilia l’azione pubblica e l’iniziativa privata per la realizzazione di progetti condivisi di arte, cultura, economia e tutela del territorio, trova in questa mostra un’ennesima riprova.
Le opere di Granini, nato a Codigoro (Ferrara) nel 1934 e attivo attualmente tra l'Italia e la Germania, tra Colonia e Monaco, sono giudicate dalla critica qualificata come “un traguardo significativo, perché conseguono un equilibrio espressivo in una ricerca in cui il materiale impiegato ha un ruolo importante. Non solo vile materia decorativa dunque ma creazioni capaci di produrre pensieri, sogni e emozioni”.
Al ciclo dedicato all’arte di oggi già confermato la propria adesione pittori europei e internazionali, amici di Angles, che con lui condividono il manifesto dei “Contemporanei”.
L’obiettivo della manifestazione è andare oltre una semplice esposizione di opere; intende proporsi piuttosto come l’inizio di un confronto che riesca ad innescare la ricerca di studiosi e amanti dell’arte per stabilire i reali valori dell’arte contemporanea. Ed è significativo che ciò avvenga in una “culla” di espressione rinascimentale come Montepulciano.

Documenti

Attenzione: i documenti di seguito riportati potrebbero richiedere la presenza di applicazioni o visualizzatori.
 

Menu dei collegamenti di utilità