Cerca nel sito

Motore di ricerca del sito

Menu di testata


Menu di navigazione

Osservatorio Turistico di Destinazione Osservatorio turistico di destinazione documentazione, calendario degli incontri, report.

"Luci sul Lavoro" : prima giornata dedicata al mondo del lavoro

Città della musica, della cultura, dell’architettura, dello spettacolo. Ora anche piccola capitale del mondo del lavoro. Nella lunga ed intensa estate di Montepulciano arriva infatti il momento di “Luci sul lavoro”, una serie di incontri e spettacoli sul tema, con contorno di servizi per i cittadini, che si inaugura giovedì 5 luglio presso la Fortezza.
Organizzata dal Comune di Montepulciano e da Eidos (Istituto europeo di documentazione e studi sociali), con il patrocinio della Provincia di Siena e dell’Università degli studi di Siena, l’iniziativa – inedita e originale – si sviluppa su tre intense giornate.
Al centro del percorso il “Festival dei Corti”, un concorso per registi e autori non professionisti che mette a confronto cortometraggi sul tema del lavoro.
LA CASA DEL WELFARE
E mentre nelle sale interne si succederanno i dibattiti e nel giardino della Fortezza si esibiranno artisti e musicisti, nel chiostro dell’antico edificio sarà inaugurata “La Casa del Welfare”, un punto di riferimento aperto a tutti coloro che hanno già un lavoro o che lo hanno perso e lo stanno cercando.
Lavoratori, pensionati, titolari di aziende potranno rivolgersi agli sportelli gestiti dai rappresentanti del Ministero del Lavoro e da quelli di Inps, Inail, Italia Lavoro, Isfol e Covip per ottenere informazioni sulla riforma della previdenza, sugli incentivi alle assunzioni, sulla prevenzione degli infortuni sul lavoro, sulle malattie professionali etc.
GLI OBIETTIVI
“L’obiettivo del Festival è portare il mondo del lavoro e la dignità della persona al centro dell’attenzione anche in provincia, lontano dalle aggregazioni istituzionali e produttive dei grandi centri urbani” affermano gli organizzatori.
“La riflessione è resa più agevole non solo dal clima meno congestionato di una piccola città ma anche da strumenti come il racconto e il cortometraggio che danno voce agli interpreti principali, i lavoratori. Si realizza così – proseguono i promotori – una commistione tra pratico e dottrinale, tra operoso e progettuale, tra problematico e ricreativo”.
PRIMA GIORNATA – IL PROGRAMMA
La kermesse si apre giovedì 5 luglio, alle ore 17.00, con un incontro sul tema “Lavoro, Comunità, Territorio” di cui saranno protagonisti il Sindaco di Montepulciano Andrea Rossi, il Presidente della Provincia di Siena Simone Bezzini, l’Assessore alle infrastrutture e trasporti della Regione Toscana Luca Ceccobao e il Rettore dell’Università degli studi di Siena Angelo Riccaboni.
Seguirà, alle 18.00, un dibattito sugli investimenti delle imprese nel talento femminile al quale parteciperanno numerose esponenti del mondo delle professioni, del sindacato e dell’associazionismo  insieme all’On. Susanna Cenni ed alla Sen. Anna Cinzia Bonfrisco.
Dalle ore 19.30 spazio agli eventi con la conversazione con la band dei Baustelle (che a Montepulciano stanno completando la lavorazione del nuovo album) su “Sogni, visioni e utopie”; ascoltando le impressioni e le opinioni di Francesco Bianconi, Rachele Bastreghi e Claudio Brasini si potrà degustare Vino Nobile di Montepulciano.
Dalle 20.30 appuntamento fisso con la proiezioni dei cortometraggi in concorso fino all’esibizione dal vivo della band “The ship of fools” che introdurrà l’evento clou della serata.
A concludere il programma sarà infatti il concerto “Canzoniere illustrato”del sassofonista napoletano Daniele Sepe, che proporrà pezzi della migliore tradizione popolare italiana e mondiale. “La prima esperienza di interazione tra musica e fumetto realizzata in Italia”. Un’opera che come dichiara lui stesso “racconta una condizione. E lo fa indirettamente, come repertorio popolare, e direttamente perché canta la realtà del sottoproletariato urbano, lo stesso che si ritrova la figlia incinta a diciassette anni, o che ha la metà dei familiari in galera”.

Documenti

Attenzione: i documenti di seguito riportati potrebbero richiedere la presenza di applicazioni o visualizzatori.
 

Menu dei collegamenti di utilità