Cerca nel sito

Motore di ricerca del sito

Menu di testata


Menu di navigazione

Osservatorio Turistico di Destinazione Osservatorio turistico di destinazione documentazione, calendario degli incontri, report.

Mostre in corso fino al 30 settembre

Mostre in corso fino al 30 settembre

La pittura ermeneutica di Pier Augusto Breccia (Opere maggiori e recenti)

e

Concorso fotografico "Attimi di Bravìo - Vivendo un sogno"

Fortezza di Montepulciano

Orario: tutti i giorni dalle 10 alle 19 - Ingresso libero

Mostra di pittura contemporanea di Michaela Zadra

"Sensualità tra conscio e inconscio"

In collaborazione con la Galleria La Loggia di Sansepolcro (AR)

Galleria di Palazzo Carletti

Vicolo Salimbeni, angolo via dell'Opio, 3

Per contatti: Liana Cioli +39 331 22 977 49 Ugo Agostinelli +39 335 80 695 73 Tiziana +39 0575 749 330

Pier Augusto Breccia

A poco più di trent’anni dal suo esordio come pittore (1981), Pier Augusto  Breccia, fino ad allora stimato cardiochirurgo presso il Policlinico Gemelli di Roma ed oggi artista internazionalmente affermato e riconosciuto come il caposcuola della Pittura Ermeneutica, propone a Montepulciano la sua 70.a mostra personale.
Da domenica 19 agosto a domenica 30 settembre, nei saloni della Fortezza (piano terra e semi-interrato), l’autore espone  34 opere – tutte ad olio su tela – eseguite nel corso della sua lunga attività artistica, 14 delle quali assolutamente inedite per la gran parte del pubblico italiano.
In particolare la mostra include un  gruppo di opere dal titolo provocatorio “Città in-esistenti”, recentemente esposte presso il Museo Manege di San Pietroburgo (Agosto 2011) e presentate per la prima volta  in Italia solamente ad Orvieto – Palazzo dei Sette – nello scorso mese di luglio.
Ma la novità più coinvolgente  di questa mostra – organizzata con il patrocinio del Comune di Montepulciano – consiste  nella possibilità di vedere – per la prima volta nel loro insieme – la maggior parte delle opere monumentali che l’artista ha prodotto nel corso degli anni: un gruppo di 15 opere di straordinaria complessità e di notevoli dimensioni (fino a 4 metri x 2,80) raccolte nel suggestivo  spazio del piano inferiore della Fortezza, quasi a formare un unico grande dipinto
Accanto ai 34 dipinti vengono anche esposti numerosi piccoli disegni preparatori relativi alle opere  in mostra o a quelle ancora da realizzare.

Menu dei collegamenti di utilità