Cerca nel sito

Motore di ricerca del sito

Menu di testata


Menu di navigazione

Osservatorio Turistico di Destinazione Osservatorio turistico di destinazione documentazione, calendario degli incontri, report.

Il Bravýo 2013 sarÓ ispirato a de Chirico

Un’opera pittorica di ispirazione metafisica. E’ il premio che andrÓ alla contrada vincitrice dell’edizione 2013 del Bravýo delle Botti di Montepulciano che si svolgerÓ domenica 25 agosto.
Lo ha proposto il Magistrato delle Contrade e lo ha deliberato la Giunta Comunale; anche quest’anno i due organismi hanno dunque colto un tema di particolare attualitÓ e lo hanno trasferito nella spettacolare sfida tra le contrade di Montepulciano.
La scelta del tema del Bravýo fa infatti chiaro riferimento all’importante evento culturale che sta caratterizzando l’estate nell’intero territorio, la mostra “Giorgio de Chirico – Il Ritratto. Figura e Forma” inaugurata l’8 giugno ed in corso alla Fortezza.
Come afferma chiaramente l’avviso pubblico per l’individuazione dell’autore, il panno dovrÓ essere dipinto proprio nello stile di de Chirico il che rappresenta una stimolo formidabile per i candidati.
Il Bravýo ha giÓ citato negli anni grandi eventi o ricorrenze, sia nazionali sia locali, diventando quasi il simbolo (ed il momento di sintesi) di fatti legati all’anno della manifestazione.
Cosý Ŕ stato, in campo artistico, nel 2010, per la mostra “Macchiaioli a Montepulciano”, con l’opera del senese Daniele Sasson ispirata allo stile di quel movimento pittorico, o l’anno scorso, dopo l’attribuzione a Caravaggio del “Ritratto di gentiluomo” custodito nel Museo Civico, con il panno realizzato da Carlo Franzoso, capostipite del cosiddetto “espressionismo matematico”.
Nel 2011 l’artista poliziano Gino Filippeschi ha firmato il panno dedicato ai 150 anni dell’UnitÓ d’Italia; risalendo nel tempo si trovano i Bravýi dedicati agli anniversari della sezione di Montepulciano dell’AVIS, della Compagnia del Bruscello, del periodico “L’Araldo Poliziano”, dell’edificazione del Santuario di Sant’Agnese fino a quello del passaggio di Garibaldi a Montepulciano.
Per la realizzazione del panno 2013 Ŕ indetto un corso pubblico al quale chiunque pu˛ partecipare; i bozzetti dovranno pervenire entro il 22 luglio, la commissione giudicante deciderÓ entro la fine del mese e l’opera dovrÓ essere consegnata entro il 16 agosto.
Nel bando sono specificate le modalitÓ di partecipazione al concorso e le specifiche tecniche relative al tema, ai bozzetti ed all’opera definitiva. L’autore riceverÓ un compenso di 1.000 Euro. Per informazioni Ŕ possibile rivolgersi allo Sportello per il Cittadino (SPIC), tel. 0578 7121; il bando Ŕ pubblicato integralmente all’albo pretorio e sul sito web istituzionale www.comune.montepulciano.si.it

Clicca qui per scaricare il bando.

Documenti

Attenzione: i documenti di seguito riportati potrebbero richiedere la presenza di applicazioni o visualizzatori.
á

Menu dei collegamenti di utilitÓ