Cerca nel sito

Motore di ricerca del sito

Menu di testata


Menu di navigazione

Osservatorio Turistico di Destinazione Osservatorio turistico di destinazione documentazione, calendario degli incontri, report.

Un’assicurazione statale per gli infortuni domestici

Il Comune di Montepulciano rilancia la campagna promossa dall’INAIL per la copertura assicurativa di chi svolge lavori domestici familiari. E’ lo stesso Istituto a riconoscere che le mancate iscrizioni siano dovute ad un’insufficiente informazione e dunque l’Amministrazione Comunale si fa parte attiva sul territorio.

“L’iscrizione all’assicurazione Inail contro gli infortuni domestici è obbligatoria, per legge, dal 2001” spiega Tiziana Terrosi, Assessore ai Servizi Sociali. “Ma basta conoscerla per rendersi conto che, più che di un’imposizione, si tratta invece di un’opportunità”.

L’assicurazione offre una copertura in caso di infortuni anche gravi che occorrano nello svolgimento del lavoro domestico e interessa tutti coloro, uomini o donne, che hanno un’età compresa tra i 18 ed i 65 anni e che svolgono, in modo abituale ed esclusivo e senza vincoli di subordinazione, il lavoro domestico per la cura dei componenti della famiglia e dell’ambiente in cui dimora il nucleo familiare.

L’iscrizione ha un costo di soli 12,91 Euro all’anno, somma deducibile ai fini fiscali. E’ invece gratuita per le categorie economicamente più deboli; a chi è in possesso dei requisiti richiesti per l’esonero dal pagamento basta un’autocertificazione.

“E’ preoccupante (e significativo) – osserva Terrosi – che proprio le persone in condizioni di disagio economico, aventi diritto alla gratuità della copertura, non si tutelino solo perché non sono al corrente dei proprio diritti”.

Per informazioni è possibile consultare il sito www.inail.it , dove è disponibile un opuscolo sull’assicurazione, o telefonare al n. 06 54875272.

Menu dei collegamenti di utilità