Cerca nel sito

Motore di ricerca del sito

Menu di testata


Menu di navigazione

Osservatorio Turistico di Destinazione Osservatorio turistico di destinazione documentazione, calendario degli incontri, report.

A Montepulciano Ŕ attivo il “pacchetto scuola” 2013/2014

C’Ŕ tempo fino al 31 ottobre per richiedere i benefici previsti dal cosiddetto “pacchetto scuola”, varato dalla Regione Toscana per l’anno scolastico 2012/2013.

Il Comune di Montepulciano ha infatti adottato le misure di sostegno economico previste della regione; gli incentivi sono rivolti alle famiglie alle prese con le spese necessarie per la frequenza scolastica, come l'acquisto di libri, materiale didattico, mensa e trasporti.

Possono presentare la domanda gli studenti iscritti ad una scuola primaria o secondaria di primo o di secondo grado residenti nel Comune di Montepulciano e che appartengono ad un nucleo familiare con un indicatore economico equivalente (ISEE) non superiore ai 15.000,00 Euro.

Oltre al parametro economico e alla residenza, i requisiti necessari per ottenere il contributo sono la promozione alla classe successiva nell'anno scolastico precedente a quello in corso e un'etÓ non superiore ai 20 anni. I benefici saranno assegnati sulla base di una graduatoria comunale stilata in ordine ISEE crescente e fino ad esaurimento delle risorse disponibili. L'importo del “pacchetto scuola” risulterÓ diversamente quantificato in base all'ordine, al grado di scuola e all'anno di corso.

La domanda per ricevere il contributo Ŕ reperibile presso l'ufficio SPIC del Comune di Montepulciano (Piazza Grande, 1 – orario dal lunedý al sabato dalle ore 8:45 alle 12:30, mercoledý dalle ore 15:00 alle 18:00), o sul sito internet www.comune.montepulciano.si.it. La richiesta dovrÓ essere presentata da uno dei genitori, o da chi rappresenta lo studente se minorenne, insieme ad una copia dell'Attestazione ISEE 2013 (redditi 2012) e una copia del documento di identitÓ, presso l'Ufficio Protocollo del Comune entro e non oltre le 12:30 del giorno 31 ottobre 2013. In alternativa la domanda potrÓ essere spedita tramite raccomandata entro il termine indicato.

Menu dei collegamenti di utilitÓ