Cerca nel sito

Motore di ricerca del sito

Menu di testata


Menu di navigazione

Osservatorio Turistico di Destinazione Osservatorio turistico di destinazione documentazione, calendario degli incontri, report.

Premiazione dei Campioni stagione 2013

In passerella oltre 300 piloti, protagonisti nelle specialità velocità,
motocross, enduro, supermotard, trial e mototurismo, e i cinquanta Moto
Club organizzatori di eventi motociclistici in Toscana.

Saranno inoltre premiati tutti i piloti toscani che nella stagione
sportiva 2013 sono saliti sul podio nei Campionati Italiani. Quello
appena trascorso è stato un anno particolarmente ricco di successi per
la regione che ha vinto ben tre trofei nazionali a squadre, nel
motocross, nell’enduro e nell’enduro d’epoca, risultando la più titolata
in Italia.

Nella mattinata di sabato, sempre al Teatro Poliziano, il Comitato
regionale della Federmoto, presieduto da Andrea Vignozzi, riunirà le 130
società sportive motociclistiche toscane per esporre le linee guida per
la stagione sportiva 2014; sarà presente all'incontro il Vice-Presidente
della FMI, Giovanni Copioli.

Andrea Vignozzi: “Per la prima volta la premiazione dei campioni della
Toscana, nel suo percorso itinerante, non farà tappa in un capoluogo di
Provincia. Abbiamo scelto Montepulciano per la sua tradizione
motociclistica, per la presenza di strutture idonee ad ospitare la
cerimonia e in virtù dell’accoglienza e della collaborazione che ci è
stata offerta dal Comune di Montepulciano, dal Consorzio del Vino Nobile
e dalla Strada del Vino Nobile che ha messo a punto appositi pacchetti
di ospitalità per chi vorrà prolungare la propria presenza per l’intero
week end. Fondamentale anche l’aiuto del Delegato Provinciale di Siena
Mauro Dottori e dei Moto Club locali.

All’evento sarà presente anche l'organico del Comitato Toscana al
completo, circa 40 persone fra Consiglieri, Delegati, Responsabili di
Settore e Collaboratori che rappresentano la " spina dorsale " di tutte
le attività motociclistiche.

Per Montepulciano si tratta della seconda premiazione motociclistica
della sua storia recente: a metà degli anni ’80, sempre al Teatro
Poliziano, si svolse infatti la cerimonia dei campioni del mototurismo
nazionale.

Menu dei collegamenti di utilità