Cerca nel sito

Motore di ricerca del sito

Menu di testata


Menu di navigazione

Osservatorio Turistico di Destinazione Osservatorio turistico di destinazione documentazione, calendario degli incontri, report.

I dipinti della collezione di Mario Calderai in anteprima al Museo Civico

La novità che Montepulciano propone nell’ambito del progetto “Musei di
confine” è l’esposizione in anteprima al Museo Civico, dal 14 dicembre,
di alcune opere dalla mostra “La collezione di Mario Calderai”, dipinti
novecenteschi della Fondazione Longhi di Firenze.
Viene così offerta al pubblico, prima del collocamento nel Palazzo
Comunale, l’opportunità di ammirare una selezione dei dipinti, in
prevalenza opere di Mario Calderai ma anche del padre Ruggero e di altri
artisti toscani attivi prevalentemente nel solco della tarda corrente
postmacchiaiola, nonché di autori come Alessandro Chia.
L’esposizione nasce grazie all’interessamento della Prof.ssa Mina
Gregori, Presidente della Fondazione di Studi di storia dell’arte
Longhi, che, dopo aver partecipato alla giornata che sancì
l’attribuzione a Caravaggio di un ritratto della pinacoteca poliziana,
ha tenuto sempre vivo il suo rapporto con Montepulciano. L’illustre
decana degli studi storico-artistici, professore emerito dell’Università
di Firenze, ha contattato il Direttore del Museo Civico, Roberto Longi,
proponendo il collocamento a Montepulciano di quarantatre dipinti che la
famiglia del pittore fiorentino Mario Calderai aveva lasciato alla
Fondazione Longhi.
L’Amministrazione Comunale, onorata per tale considerazione, ha scelto
come luogo per l’esposizione la Sala del Consiglio del Palazzo Comunale,
la stessa in cui, nel 1905, erano stati collocati i dipinti provenienti
dalla collezione Crociani.
Il trasferimento delle opere dal Museo alla collocazione stabile avverrà
dopo le feste di fine anno.
Nell’ambito di “Musei di confine”, poi, il Comune e il Museo Civico si
fanno promotori di cinque serate “speciali” in cui le sale di Palazzo
Neri Orselli saranno straordinariamente aperte dalle 22.30 in avanti. I
visitatori, che potranno prenotarsi durante la cene dai ristoranti del
Comune, avranno diritto all’ingresso gratuito e saranno accolti da
piccole performance teatrali: attori e dicitori del territorio
interpreteranno infatti brani tratti dalle opere di Cararavaggio, di
Francesco Crociani, ottocentesco collezionista di Montepulciano, e di
altri autori. A rendere ancora più prezioso l’intrattenimento saranno le
degustazioni di Vin Santo di Montepulciano DOC offerte agli ospiti.

Ufficio Stampa

13 dicembre 2013

Museo Civico – Pinacoteca Crociani, Montepulciano
Via Ricci, tel. 0578 717300
Apertura al pubblico: Dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00
Prezzo del biglietto: Intero Euro 5,00, ridotto Euro 3,00
http://www.museocivicomontepulciano.it/
Fb: Museo Civico Pinacoteca Crociani
Twitter: @Museo_Crociani

Programmazione eventi

Dal 14 Dicembre 2013 al 6 Gennaio 2014
MOSTRA
I dipinti della collezione Calderai
Dalla Fondazione Roberto Longhi – Firenze
A cura di Mina Gregori e Roberto Longi
Inaugurazione: Sabato 14 Dicembre 2013, ore 17.00
Presentazione mostra Roberto Longi e Mina Gregori

DOPO CENA AL MUSEO
Crociani, Caravaggio e un po’ di Vin Santo
Visite notturne con letture di brani d’autore.
Venerdì 27, Sabato 28 e Domenica 29 Dicembre 2013
Sabato 4 e Domenica 5 Gennaio 2014
Inizio ore 22.30, INGRESSO GRATUITO
Letture di brani del Primicerio Francesco Crociani e di Caravaggio con
degustazione di Vin Santo
Partecipazione riservata ai clienti dei ristoranti di Montepulciano con
prenotazione dal ristorante e a cura del ristoratore dalle 20.30 alle 22.00.

Menu dei collegamenti di utilità