Cerca nel sito

Motore di ricerca del sito

Menu di testata


Menu di navigazione

Osservatorio Turistico di Destinazione Osservatorio turistico di destinazione documentazione, calendario degli incontri, report.

Montepulciano ringrazia i suo otto giovani stagisti

Un semplice ma cordiale incontro ha sancito la conclusione dei sei mesi di tirocinio formativo retribuito sostenuto da otto neo-laureati negli uffici del Comune di Montepulciano.
I giovani, selezionati ed avviati all’esperienza di formazione e lavoro grazie al progetto GiovaniSi della Regione Toscana, sono stati ricevuti dal Sindaco Andrea Rossi, insieme al vice-Sindaco Luciano Garosi ed all’Assessore al Sistema Montepulciano Franco Rossi, e dal Direttore Generale Domenico Smilari.
Presenti all’incontro anche le rappresentanti del Centro per l’Impiego, fondamentale partner del Comune per la realizzazione del progetto, con la responsabile dott.ssa Marcella Giglioni.
Ai tirocinanti il Sindaco ha espresso l’incondizionato apprezzamento dell’Amministrazione e della struttura per l’impegno e la qualità espressa durante i sei mesi di attività.
“Abbiamo definitivamente archiviato l’immagine stereotipata dello stagista che fa solo fotocopie: fin dal primo giorno vi siete inseriti nel ritmo quotidiano con il passo dei dipendenti – ha osservato Rossi - avete imparato molto e avete messo subito in pratica quanto apprendevate, molti di voi hanno acquisito una relativa autonomia in alcune procedure e soprattutto avete accumulato un’esperienza che ci auguriamo possa essere utile per una definitiva e gratificante collocazione nel mondo del lavoro”.
Il Sindaco ha anche spiegato che, proprio in ragione della stima e della considerazione che sono maturate nei sei mesi, l’Amministrazione Comunale si è impegnata per prorogare i tirocini ma si è dovuta fermare dinanzi ad una normativa che non prevede tale possibilità.
Rossi ha annunciato l’intenzione di riproporre il progetto “anche come impegno – ha detto – per colmare la distanza oggi esistente tra studio e lavoro”.
Il Direttore Generale ha ringraziato gli otto giovani per la disponibilità e l’impegno, ha sottolineato che tutti si sono mantenuti largamente al di sotto della soglia massima di assenze consentite, garantendo all’Ente anche una continuità nell’attività e ha augurato ai neo-laureati uno sbocco professionale che consenta loro di mettere a frutto l’esperienza dei sei mesi in Comune.
La dott.ssa Giglioni ha infine annunciato il calendario degli adempimenti che consentiranno di chiudere il progetto, evidenziando il ruolo attivo che gli otto tirocinanti potranno avere nei confronti di futuri “colleghi” ai quali potranno riferire le proprie esperienze.
“Il Centro per l’Impiego è ben consapevole della situazione del mercato del lavoro – ha sottolineato Giglioni – e per questo il nostro impegno è rivolto anche ad accrescere e migliorare il livello di professionalità di ciascun candidato ad un’occupazione, per favorire il suo miglior inserimento possibile”.
Al termine dei saluti il Sindaco e gli Assessori hanno consegnato ai giovani un riconoscimento, sotto forma di diploma, in cui si ricorda il valore reciproco dell’esperienza compiuta e si esprime l’auspicio che questa possa rappresentare una base su cui costruire l’avvenire.

Menu dei collegamenti di utilità