Cerca nel sito

Motore di ricerca del sito

Menu di testata


Menu di navigazione

Osservatorio Turistico di Destinazione Osservatorio turistico di destinazione documentazione, calendario degli incontri, report.

“Guardiamoli alla radio” - Tutti quelli che cadono, di Samuel Beckett

Venerdì 31 gennaio, alle 21.25, al CantinoneArte Teatri, in Piazza Savonarola, l’Arteatro Gruppo di Montepulciano propone il secondo appuntamento con “Guardiamoli alla radio”, trasposizione scenica dei famosi radiodrammi, autentici spettacoli teatrali – almeno sotto il profilo della recitazione – che hanno conosciuto un grande successo fino all’avvento della televisione.
Il testo che la compagnia poliziana proporrà, sempre nell’ambito dei festeggiamenti per i 30 anni di attività, è “Tutti quelli che cadono” scritto da Samuel Beckett, per la BBC, nel 1956.
Spettacolo "godibilissimo", consigliato caldamente agli amanti delle storie ben raccontate cioè agli amanti del teatro.
Dopo il gradimento riscosso da “La panne” di Durrenmatt, allestimento che ha inaugurato questa inedita serie, l’Arteatro Gruppo annuncia anche la terza rappresentazione, programmata per venerdì 14 febbraio. In quella occasione, insieme ad un altro testo di Beckett, “Parole e musica”, la compagnia si esibirà in un finale divertente, la riproposizione dell’esilarante epistolario tra Eleuterio e Sempre Tua, personaggi interpretati alla radio, negli anni ’60, da Paolo Stoppa e Rina Morelli.
Sotto la guida del regista Franco Romani, e con le musiche eseguite al pianoforte dal Maestro Alessio Tiezzi, si alterneranno ai microfoni Giovanna Vivarelli, Stefano Bernardini, Alessandro Zazzaretta, Franco Rossi, Giorgia Dell’Erba, Marco Giannotti, Stefano Banini, Gianni Minasi, Paolo Parissi e Franco Capitini.
Con il patrocinio del Comune di Montepulciano.

Menu dei collegamenti di utilità