Cerca nel sito

Motore di ricerca del sito

Menu di testata


Menu di navigazione

Osservatorio Turistico di Destinazione Osservatorio turistico di destinazione documentazione, calendario degli incontri, report.

Percorso di navigazione

Percorso: Home / Strutture comunali / Biblioteca Comunale

Biblioteca Comunale

La Biblioteca Comunale di Montepulciano ha avuto i suoi inizi alla seconda metà del secolo XVIII, a partire dalla collezione libraria del Collegio della Compagnia di Gesù, soppressa nel 1773.
Il patrimonio documentario di circa 12.000 volumi del fondo antico (fino al 1899) e 32.000 unità documentarie del fondo moderno (a partire dal 1972), è in grado al momento di fornire informazioni e bibliografie sulla pressoché totalità della cultura, anche mediante i circa 70 periodici in corso di alta divulgazione; in alcune sezioni (spettacolo, musica e storia dell'arte) può soddisfare anche domande più approfondite.
Particolare attenzione si dà alla storia del Rinascimento e alle opere del celebre umanista di Montepulciano Angelo Ambrogini, detto il Poliziano, e a quelle che trattano di lui (Collezione Polizianea). Il patrimonio documentario si accresce di circa 800 unità all'anno, privilegiando le opere di consultazione e quelle sulla Toscana e sull'Umbria (per ovvi motivi di contiguità geografica e antica comunanza di interessi culturali, artistici ed economici).
La Biblioteca Comunale di Montepulciano ha l'ambizione di raccogliere, conservare e ordinare questo ingente patrimonio documentale, mirando ad accrescerlo ed implementarlo anche in relazione alle nuove tecnologie, e di renderlo il più possibile fruibile per i poliziani e gli abitanti dei comuni vicini, per soddisfare curiosità, approfondire ricerche, e per far da base a incontri in cui trattare liberamente temi di vita cittadina e di cultura in generale.
Per perseguire meglio questi fini, nel 2007 l'Amministrazione comunale ha creato l'Istituzione "Biblioteca Comunale e Archivio Storico 'Piero Calamandrei' - Comune di Montepulciano" assegnandogli anche compiti ben precisi in ordine alla conservazione dell'archivio storico del Comune contenente i carteggi di affari esauriti da oltre 40 anni. L'istituzione è dotata di autonomia organizzativa, pur gestendo ed utilizzando beni ad essa conferiti in uso, dei quali il Comune mantiene la proprietà.

Dove

La Biblioteca attualmente occupa tre piani del Palazzo a suo tempo appartenente all'ormai estinta Famiglia Sisti, in Via Ricci (al n. 4-6), già Via della Mercanzia. Questa strada, relativamente breve, che va da Piazza Grande verso nord fino al poggio di San Francesco, è una delle più antiche di Montepulciano.
Il Palazzo Sisti mostra nella facciata la complessità della sua storia: come ben si vede, è il risultato dell'accorpamento di due palazzetti presumibilmente in pietra del 300, riuniti da un ultimo piano costruito successivamente. Fu acquistato dal Comune di Montepulciano agli inizi dell'Ottocento per farne la sede del Tribunale e per questo fu profondamente rimaneggiato; è rimasto sede di uffici giudiziari fino alla fine del 1980. La Biblioteca ha qui la sua sede dal 2000.

Quando

Di norma, la Biblioteca osserva il seguente orario:

  • Lunedì: chiuso
  • Martedì: dalle ore 11:00 alle ore 13:00 e dalle ore 15:00 alle ore 18:00
  • Mercoledì: chiuso
  • Giovedì: dalle ore 11:00 alle ore 13:00 e dalle ore 15:00 alle ore 18:00
  • Venerdì: dalle ore 11:00 alle ore 13:00 e dalle ore 15:00 alle ore 18:00
  • Sabato: dalle ore 11:00 alle ore 13:00 e dalle ore 15:00 alle ore 17:00

Biblioteca Comunale e Archivio Storico "Piero Calamandrei
Via Ricci - Palazzo Sisti  53045 Montepulciano
Telefono 0578716935 Fax: 0578757355
E-mail: info@biblioteca.montepulciano.si.it

Struttura (dipendenti in comando presso l'Istituzione Biblioteca)

Duccio Pasqui

Antonio Sigillo

Con delibera di Consiglio n. 8 del 22.01.2007 è stata istituita la Biblioteca Comunale e Archivio Storico "Piero Calamandrei" ed è stato approvato il Regolamento che stabilisce finalità e modi di funzionamento dell'Istituzione.

 

Documenti

Attenzione: i documenti di seguito riportati potrebbero richiedere la presenza di applicazioni o visualizzatori.
 

Menu dei collegamenti di utilità