Raccolta dei rifiuti nel Centro Storico di Montepulciano Capoluogo - Distribuzione dei sacchi e avvio della riorganizzazione del servizio

Da martedì 27 marzo gli operatori di SEI Toscana, riconoscibili dall’abbigliamento della società ed identificabili tramite il tesserino personale, consegneranno, casa per casa, i sacchi per la raccolta differenziata insieme alle istruzione per una corretta differenziazione dei rifiuti ed al nuovo calendario, con gli orari, del ritiro “Porta a Porta” la cui nuova organizzazione nel Centro Storico di Montepulciano capoluogo avrà inizio il 23 aprile p.v.

Se l'utente non sarà trovato in casa sarà lasciato un avviso in cassetta con indicate le modalità ed i tempi per il ritiro del materiale spettante. In caso di assenza, qualora non sia stato ritrovato l’avviso, occorre contattare direttamente il gestore SEI Toscana al numero verde 800 127484.

La distribuzione domiciliare copre il fabbisogno medio annuale di sacchi; in seguito, qualora si abbia maggiore consumo (nuclei familiari numerosi, danneggiamento o smarrimento dei sacchi, etc.), oppure nel caso di nuova utenza, il ritiro di ulteriori potrà essere effettuato, anche con delega scritta, presso la Stazione Ecologica di Montepulciano, in località Valardegna, esibendo copia della ricevuta del pagamento o della denuncia TARI.

La dotazione di sacchi per gli anni successivi, composta da sacchi compostabili per rifiuti organici (umido), sacchi grigi per rifiuti non riciclabili (indifferenziato), sacchi appositi per la carta e sacchi verdi per vetro e plastiche, dovrà essere ritirata presso la Stazione Ecologica.

Nella prima fase di riorganizzazione del servizio si potranno continuare ad utilizzare le rimanenze dei sacchi specifici per ciascuna tipologia di rifiuto, anche se di colore diverso.

Il gestore SEI Toscana, attraverso il proprio personale impegnato nella consegna dei materiali, fornisce le informazioni di dettaglio sulle modalità del servizio a tutti i cittadini ed in particolare prende nota per ciascuna utenza non domestica delle esigenze e dotazioni necessarie per conferire i rifiuti urbani assimilati a ciascuna attività. Le modalità e frequenze del servizio saranno concordate con il Gestore ed il Comune.

Si precisa inoltre che:

  • già in questa prima fase, su richiesta, è attivabile un servizio apposito per le famiglie con anziani e/o neonati che prevede il prelievo domiciliare, in giorni dedicati, dei tessili sanitari (pannolini, pannoloni e traverse). In ragione dell'effettivo bisogno saranno consegnati sacchi di colore viola da esporre nei giorni in calendario in aggiunta al prelievo ordinario dei rifiuti indifferenziati non riciclabili. Tale servizio aggiuntivo potrà essere richiesto anche in periodo successivo e disdetto al cessare della necessità;
  • proprietari che affittano immobili a terzi per brevi periodi sono tenuti ad informare gli inquilini sul servizio di raccolta dei rifiuti praticato nel Centro Storico e mettere a loro disposizione le istruzioni e le dotazioni da utilizzare durante il periodo di soggiorno;
  • le squadre di SEI Toscana hanno il compito di consegnare gratuitamente i sacchi fornendo le informazioni, registrare l’utenza richiedendo la sola firma di conferma della visita;
  • sono a disposizione per segnalazioni, chiarimenti e qualsiasi altra informazione il numero verde gratuito di SEI Toscana 800 127484, il sito internet seitoscana.it e del Comune www.comune.montepulciano.si.it, nonché il Servizio Ambiente, tel. 0578 712239;
  • sono in corso e saranno intensificati i controlli sul rispetto delle regole del servizio di raccolta facendo riferimento alle disposizioni contenute nell’Ordinanza n. 68 del 19 marzo 2018.